Il monopattino in vacanza: portarsi il monopattino elettrico in viaggio

1
2
3
4
5
Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a...
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole, Velocità Massima 25km/h, Autonomia 25km,...
Razor Monopattino Elettrico per bambini Power Core E90, 82.55 L x 40.64 P x 91.44 A cm, 8 anni+,...
i-Bike Mono Air S, Monopattino Elettrico Unisex Adulto, Nero, Unica
Xiaomi Mi Monopattino Elettrico Pro 2, Versione Amazon con Lucchetto Incluso, 45 Km di...
Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a 25...
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole, Velocità Massima 25km/h, Autonomia 25km, 55...
Razor Monopattino Elettrico per bambini Power Core E90, 82.55 L x 40.64 P x 91.44 A cm, 8 anni+, di...
i-Bike Mono Air S, Monopattino Elettrico Unisex Adulto, Nero, Unica
Xiaomi Mi Monopattino Elettrico Pro 2, Versione Amazon con Lucchetto Incluso, 45 Km di Autonomia,...
Xiaomi
NINEBOT BY SEGWAY
Razor
i-Bike
Xiaomi
OffertaBestseller No. 31
Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a 25...
Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a...
Batteria di lunga portata di 30 kmVelocità massima: 25 km/h, 18 km/h in modalità Cruise ControlTerreni percorribili: cemento, asfalto, terreno piano, dossi e scalini alti meno di 1 cm e larghi...
OffertaBestseller No. 32
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole, Velocità Massima 25km/h, Autonomia 25km, 55...
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole, Velocità Massima 25km/h, Autonomia 25km,...
Batteria al litio che ti permette di raggiungere una velocità massima di 25 Km/hAutonomia di 25 km, grazie al cruise control integratoPeso complessivo di 12.5 kg, peso massimo del ciclista: 100 kg (5200 mAh)
Bestseller No. 33
Razor Monopattino Elettrico per bambini Power Core E90, 82.55 L x 40.64 P x 91.44 A cm, 8 anni+, di...
Razor Monopattino Elettrico per bambini Power Core E90, 82.55 L x 40.64 P x 91.44 A cm, 8 anni+,...
Età: 8+Carico massimo: 54 kgPeso del prodotto : 9 kg
Bestseller No. 34
i-Bike Mono Air S, Monopattino Elettrico Unisex Adulto, Nero, Unica
i-Bike Mono Air S, Monopattino Elettrico Unisex Adulto, Nero, Unica
Bestseller No. 35
Xiaomi Mi Monopattino Elettrico Pro 2, Versione Amazon con Lucchetto Incluso, 45 Km di Autonomia,...
Xiaomi Mi Monopattino Elettrico Pro 2, Versione Amazon con Lucchetto Incluso, 45 Km di...

È possibile portare il proprio monopattino in viaggio? Ma certo che si!

Ecco perché uno dei vantaggi principali di avere un monopattino è proprio la sua trasportabilità.

Il monopattino che ha questa caratteristica, infatti, che sia un modello elettrico oppure un modello tradizionale a spinta, ha comunque una marcia in più. Si tratta di un mezzo di trasporto sinonimo anche di autonomia e libertà, ancora di più forse quando arriva il tanto agognato tempo di una bella vacanza.

 

Trasportabilità

Molti modelli di monopattino, hanno anche questa caratteristica fra le tante, una delle più importanti, ovvero questi prodotti possono essere richiusi e trasportati in spalla, all’interno di una comoda sacca oppure per mezzo di una tracolla. Questo significa che anche durante un viaggio oppure spostamenti più lunghi non si deve rinunciare al proprio monopattino.

Questa è anche una delle caratteristiche che distingue il monopattino dalla bicicletta e motivo per il quale spesso viene preferito ad essa. Infatti, nella maggior parte dei casi, le biciclette non possono essere richiuse e la loro dimensione risulta troppo ingombrante se la si vuole trasportare, ad esempio, a bordo di un autobus. Al contrario, il monopattino, appunto, anche nei casi di una struttura fissa è comunque più maneggevole e più pratico. Fra i due tipi, però, è sempre preferibile che la scelta ricada su di un modello che può essere chiuso e trasportato, specialmente se si viaggia spesso.

Perché portare il monopattino in viaggio?

Molte persone fanno talmente tanto uso del proprio monopattino che non vorrebbero mai rinunciarvi. Ecco perché scelgono quei modelli che possono essere facilmente trasportati. Si tratta di modelli molto comuni, leggeri ma, al contempo, non mancano di essere anche molto resistenti. Questi monopattini, con pochi e semplici gesti, riducono praticamente della metà il loro ingombro e la loro struttura permette che siano facili da trasportare. Solitamente, si tratta di modelli che hanno la struttura ed il telaio in alluminio oppure fibra di carbonio.

Un altro motivo che spinge le persone a portare il monopattino in viaggio è per i loro bambini. Molti bimbi, infatti, amano il loro monopattino e rinunciare al proprio giocattolo, sarebbe molto triste per loro, anche se per poco tempo.

Molto spesso ancora, i viaggi si organizzano anche per passare del tempo fuori città oppure con la propria famiglia. Quindi, il monopattino diventa ancora di più quell’oggetto utile, se non indispensabile in questi casi per fare delle passeggiate oppure delle escursioni oppure ancora per trascorrere del tempo in relax e all’aria aperta in compagnia della propria famiglia.

È possibile portare il monopattino in viaggio?

Come detto, si. Oltre alle caratteristiche proprie che il monopattino deve avere per essere portato in viaggio (ovvero leggerezza e la possibilità di essere chiuso), occorre sempre controllare i regolamenti del mezzo di trasporto che si intende prendere.

Nella maggior parte dei casi, tutti i mezzi di trasporto prevedono la possibilità di poter portare una borsa oppure un bagaglio aggiuntivo, anche compreso nel prezzo del biglietto. Per non incorrere in spiacevoli sorprese, è sempre meglio controllare il regolamento della specifica ditta, le condizioni di viaggio ed anche cosa è incluso nel biglietto.

Portare il monopattino in autobus

Per gli autobus della linea urbana, generalmente il problema non si dovrebbe porre. In linea di massima, è sempre possibile portare una borsa grande oppure una valigia all’interno del mezzo. In alcuni casi, per controlli più scrupolosi, al massimo si dovranno pagare due biglietti per una corsa. Per fare un esempio, secondo il regolamento dell’ATM di Milanoè ammesso il trasporto tutti i giorni e per tutta la durata del servizio di una bicicletta pieghevole per passeggero, senza l’obbligo di riporla in alcuna sacca purché le dimensioni della bicicletta ripiegata non siano superiori a cm 80 x 110 x 40 cm.”.

Per quanto riguarda gli autobus a lunga percorrenza, questi sono dotati sia di cappelliere per le borse di piccola dimensione che di bagagliai interni per le valigie. Ad ogni passeggero è consentito portare un solo bagaglio e in caso si altre valigie, il passeggero non è obbligato a pagare alcun biglietto se c’è posto nel bagagliaio per tutti i bagagli. In caso contrario, generalmente il costo del biglietto per un bagaglio supplementare è di 10 euro oppure 2 euro in base alla compagnia.

Portarlo treno

Anche in questo caso, portare il monopattino non dovrebbe essere un problema. La maggior parte dei treni, oltre ai portabagagli istallati al di sopra dei sedili, hanno dei vani riservati alle valige. Quando si porta un bagaglio ingombrante, bisogna sempre fare attenzione a non posizionarlo nel mezzo dei corridoio oppure in corrispondenza delle porte. Questo perché l’ingombro potrebbe sia ostruire il passaggio sia la via di fuga o l’accesso al treno dalla banchina e viceversa.

Infatti, come da regolamento, per Trenitalia: “Se viaggi con Trenitalia, potrai portare con te gratuitamente bagagli che non eccedano lo spazio a disposizione o anche più ingombranti. Come unico limite, il tuo bagaglio non dovrà dar fastidio agli altri viaggiatori”. Mentre con Italo: “Se viaggi con Italo, devi sistemare i tuoi bagagli negli spazi dedicati a bordo treno (videosorvegliati). Le carrozzine, le biciclette (piegate e in una sacca) e i passeggini sono considerati bagagli. Attenzione: I bagagli non devono avere dimensioni superiori a 75 x 53 x 30 cm. in ambiente Smart. Non è consentito in nessun caso il trasporto di bagagli voluminosi, oggetti ingombranti e biciclette tradizionali (non pieghevoli) sui treni Italo”.

Portarlo in aereo

Secondo le recenti normative, è possibile portare all’interno della cabina solamente il bagaglio a mano. Questo deve avere determinate e un determinato peso ed è gratuito nei casi in cui il biglietto lo prevede. In molti caso, per necessità, è possibile portare all’interno della cabina anche un secondo bagaglio. Quindi, secondo il regolamento della Ryanair: “Misure massime consentite del bagaglio a mano Ryanair: 55 x 40 x 20 cm., Peso massimo consentito: 10 kg., Secondo bagaglio a mano: consentito, Misure massime del secondo bagaglio a mano Ryanair: 35 x 20 x 20 cm., Peso consentito del secondo bagaglio: non ci sono limiti di peso”.


Il monopattino in vacanza: portarsi il monopattino elettrico in viaggio
1 (20%) 1 vote
Back to top